MOISELLE LE BLANC

LOGO 2

MOISELLE LE BLANC

La Cooperativa Moiselle Le Blanc nasce nel 2004 per promuovere e realizzare attività, iniziative e progetti ad alto contenuto educativo e culturale attraverso l’utilizzo delle varie forme espressive delle arti, dal teatro alla danza, alla musica, pittura, cinema, scrittura.
Annovera la produzione di spettacoli, organizzazione di eventi, rassegne teatrali e cinematografiche, produzioni editoriali e video, laboratori artistici rivolti soprattutto a giovani e ragazzi, e progetti caratterizzati da forte impegno sociale e civile.
Dedica particolare attenzione alle tematiche dell’integrazione sociale delle persone svantaggiate o a rischio di emarginazione (diversamente abili, detenuti, anziani, minori) ed alle attività formative in ambito culturale anche rivolte agli operatori sociali ed alle scuole
Si avvale di una estesa rete di collaborazioni artistiche con Enti Pubblici e Privati che operano nel campo della cultura, del sociale e della formazione a livello territoriale, regionale, nazionale ed Europeo con specifici progetti.
Molti affermati “solisti”, con il loro bagaglio artistico e professionale, hanno contribuito allo sviluppo di questo percorso.

Nel 2007, insieme all’Associazione culturale l’Albero di Minerva, fondata a Melfi nel 1993, apre a Roma nel IX Municipio un nuovo spazio culturale, l’Emporio delle Arti che nasce per ospitare, promuovere e realizzare iniziative fondate sull’impiego delle arti, dal teatro alla musica alla danza, la poesia, le espressioni figurative, consolidando così un significativo sodalizio artistico e professionale già attivo da tempo fra le due organizzazioni.

All’Emporio delle Arti è attiva una scuola di teatro multidisciplinare, rivolta a tutte le fasce d’età ed aperta a persone diversamente abili, con la Direzione Artistica di Daniela De Lillo, collabora con diverse Scuole del territorio per la realizzazione di attività educative, culturali ed artistiche, nonché con Enti ed Istituzioni pubbliche e private.

ATTIVITA’ SVOLTE

Dall’anno 2004 ad oggi: collabora con la cooperativa Teatro 91 – Compagnia Piera degli Esposti – alla progettazione di numerosi eventi e progetti anche a livello nazionale ed all’organizzazione del Festival “I Solisti del Teatro”, manifestazione storica dell’Estate Romana che si svolge tutti gli anni nel mese di luglio presso i Giardini dell’Accademia Filarmonica Romana.

2012 da gennaio-giugno realizza il progetto “il futuro nella memoria”, su mandato del IX Municipio di Roma Capitale. Sei diversi appuntamenti-evento sul tema della Memoria e della Liberazione dal nazifascismo: spettacoli teatrali e musicali, incontri con le Scuole e testimonianze dirette, performance urbane ed a conclusione del percorso, il 4 giugno presenta lo spettacolo “il Piccolo Paese”, di e con Ascanio Celestini, a cura dell’ass.ne l’Albero di Minerva, presso il parco di Villa Lazzaroni. Il progetto ha coinvolto Enti ed Istituzioni (Museo Storico della Liberazione, ANPI…) e oltre 400 studenti di diverse scuole del territorio.

2011/12 dicembre gennaio cura la realizzazione di una rassegna cinematografica sul tema dei diritti civili tratta dal festival DerHumAlc e realizzata presso l’Emporio delle Arti.

2011 E’ partner del progetto Europeo “G&G UP” (Grandparents & Grandchildren Update) un progetto transnazionale di Trasferimento dell’Innovazione (T.o.I.) co-finanziato dalla Comunità Europea nell’ambito del Programma di Apprendimento Permanente (L.L.P.) – Programma Leonardo da Vinci (2011-2013).
Il progetto coinvolge tre paesi europei (Romania, Germania, Lettonia) diverse Associazioni ed Enti di Roma e Provincia, della Provincia di Oristano, della Provincia di Potenza ed in partenariato con ENAIP Friuli Venezia Giulia
www.geengee.eu
2011 collabora con la Scuola Elementare Ada Negri per la realizzazione della II edizione della “giornata per l’intercultura”, realizzando circa 150 ore di attività di laboratori creativi con 22 classi della Scuole Ada Negri e Villa Lazzaroni, e curando l’organizzazione della giornata evento conclusiva il 27 maggio

2010/2011 fra dicembre e febbraio 2011 realizza un laboratorio di scrittura creativa con un piccolo gruppo di sei donne, italiane e straniere, ospiti della casa famiglia per ragazze madri del Protettorato S.Giuseppe di Roma in via Nomentana nel II Municipio di Roma.
Il progetto da luogo alla pubblicazione di un libro “Lingue, luoghi e macchinari” ed il 10 marzo, presso la sede del Protettorato, viene presentato con una mise en espace, dalle stesse mamme autrici dei testi e con il supporto dell’attrice Vittoria Rossi. Tutto il progetto è stato curato da Daniela De Lillo e Paola Coppi. L’iniziativa è stata sostenuta dal Dipartimento Politiche Sociali di Roma Capitale

2011 il 25 aprile su mandato del IX Municipio di Roma cura la ralizzazione del progetto “Il camion della Memoria”, celebrazione dell’anniversario della Liberazione dal nazi-fascismo, un itinerario nel territorio in memoria dei cittadini e partigiani che hanno perso la vita nella resistenza al nazifascismo attraverso le epigrafi sparse nel territorio municipale che ne ricordano la storia.
La manifestazione si è conclusa presso Villa Fiorelli con una performance di teatro e musica. Sono stati coinvolti la Walkin’Orchestra del Liceo Russel, la Scuola Elementare Garibaldi, il Liceo Girgio De Chirico, il C.S.A. Villa Fiorelli, l’A.N.P.I. Sezione Lidia De Angelis e le compagnie teatrali dell’Albero di Minerva – Emporio delle Arti e dell’ass. Teatro 23

2010 il 20 dicembre al Teatro Roma, in occasione della Giornata internazionale della solidarietà umana porta in scena lo spettacolo “SOGNI” a cura di Daniela De Lillo.
Con 40 allievi (bambini e ragazzi) dei corsi di teatro multidisciplinare integrato della scuola dell’Emporio delle Arti.
Hanno partecipato: il coro gospel dell’ A.R.P.A., gli attori e danzatori della compagnia dell’Albero di Minerva, i danzatori dell’Officina della danza di Albano Laziale. Madrina della serata TIZIANA FOSCHI
Lo spettacolo è stato accompagnato dalla mostra fotografica CRISI DIMENTICATE a cura di Medici Senza Frontiere. Il progetto è stato sostenuto dal Consiglio Regionale del Lazio

2010 luglio cura la realizzazione della rassegna di teatro e teatro ragazzi “LE PAROLE SONO DONNE”, nell’ambito delle iniziative dell’Estate Romana del Comune di Roma presso il Municipio Roma II a Villa Leopardi ed in accordo la Biblioteca Comunale di Villa Leopardi. Una rassegna “al femminile”, che ha visto in scena, tra le artiste partecipanti: Iaia Forte, Federica Festa, Clara Galante

2010 a maggio realizza lo spettacolo “ascoltando il buio” per la X edizione della rassegna “i venerdì all’Auditorium del S.Chiara” organizzata dal XII Municipio. Con i danzatori del Teatro dell’Opera di Roma: Gaia Straccamore, (prima ballerina), Giordano Cagnin, Annalisa Cianci, Claudio Cocino, Michela Fontanini, Antonello Mastrangelo, Damiano Mongelli, Manuel Parrucini, Dalila Sapori, Susanna Salvi e gli attori della compagnia dell’Albero di Minerva. Regia di Daniela De Lillo. Coreografie a cura di Riccardo di Cosmo, primo ballerino del Teatro dell’Opera di Roma Lo spettacolo è stato accompagnato della mostra fotografica “All the invisible children” realizzata da Philippe Antonello per U.N.I.C.E.F.

L’8 marzo 2010 per la giornata nazionale dei diritti delle donne collabora con il IX Municipio di Roma all’organizzazione del progetto “8 marzo tutto l’anno”, una settimana di spettacoli, istallazioni, video proiezioni realizzate in diversi luoghi del Municipio e conclusa al Teatro Golden con la serata Donne in pillole con Federica Festa, Paola Minaccioni, Emanuela Grimalda, Tiziana Foschi, Gaia Straccamore

2009/11 E’ partner del progetto Europeo “WRITING THEATRE”, un progetto transnazionale di Trasferimento dell’Innovazione (T.o.I.) co-finanziato dalla Comunità Europea nell’ambito del Programma di Apprendimento Permanente (L.L.P.) – Programma Leonardo da Vinci (2009-2011). Nell’ambito del progetto cura, fra l’altro, la parte formativa, laboratoriale, di predisposizione e redazione del manuale, di rielaborazione testi per la pubblicazione. Il progetto coinvolge con enti ed associazioni del Comune di Roma, del Comune e della Provincia di Bolzano, della Provincia di Potenza e con Enti di due paesi europei, la Romania e la Grecia.
Il progetto si è concluso con la messa in scena dello spettacolo “Parole in transito” il 17 ottobre 2011 presso il Teatro Arcobaleno, la pubblicazione dell’omonimo libro a cura di Elliot edizioni e la pubblicazione del manuale di scrittura teatrale metodo “Writing Theatre”
www.writingtheatre.eu

2009-2010 – su mandato del IX Municipio di Roma gestisce un progetto per la qualificazione delle attività culturali nei cinque Centri Sociali per anziani del territorio attraverso la realizzazione di corsi di informatica, ballo e ginnastica dolce, teatro, oltre seminari informativi, visite guidate e spettacoli.

2008 – Ha curato la realizzazione di uno stage su “Teatro e arte di strada” nell’ambito dei progetti di formazione “Cantiere Teatro – area disagio” e “Attori di prosa per eventi all’aperto” promossi da APOF-IL (Agenzia Provinciale orientamento formazione istruzione lavoro) di Potenza

2008/2012 collabora con il Centro Famiglie di Villa Lais (IX Municipio di Roma) per la realizzazione di iniziative di spettacolo e laboratori artistici rivolti a bambini e ragazzi ed alle loro famiglie e laboratori musicali anche rivolti a mamme in attesa e bambini da 0 a 36 mesi

A luglio 2008 realizza il progetto “QUI CI VIVO ANCH’IO” rassegna di spettacoli di teatro e musica nell’ambito dell’ESTATE ROMANA 2008. Nel programma: Individui a confronto con la realtà metropolitana, con l’esilarante spettacolo “PITECUS” di e con Antonio Rezza;
la condivisione della multiculturalità, culture musicali a confronto con il romanissimo gruppo I MENESTRELLI DI ROMA e i TAIKO giapponesi con il gruppo di RITA SUPERBI; il disagio giovanile, con l’offerta di una serata alternativa con un’esibizione con Dj music; Generazioni nella musica con un appuntamento coinvolgente per tutti con il concerto di folk nazionale e internazionale del gruppo MINIM’ART.

Il 25 novembre 2008 cura per CITTADINANZATTIVA in occasione della sesta giornata nazionale sulla sicurezza nelle Scuole, la realizzazione di un laboratorio artistico di pittura e writers con la partecipazione di Scuole Medie Superiori di Roma presso l’Aula Magna dell’Istituto Einaudi di Roma

2008 da gennaio a maggio realizza un laboratorio di video-arte presso l’Istituto Comprensivo F.lli Cervi di Roma, XV Municipio, finalizzato alla realizzazione di due video-spot, “Bullo a chi?” e “La torre di Babele” , sul tema della legalità e della intercultura

2007/2012 è accreditata presso il IX Municipio di Roma per il progetto “il tempo della non scuola” per la realizzazione di attività ricreative nei periodi di chiusura delle scuole

2007/8 Collabora con l’Associazione culturale l’Albero di Minerva per la realizzazione del premio “Lucia di Cosmo” per gli autori di teatro ragazzi, prima edizione 2008 nell’ambito del “patto per le attività culturali di spettacolo tra il Ministero per i beni e le attività culturali, le Regioni, le Province ed i Comuni” della Provincia di Firenze – Regione Toscana

2007/8 – Collabora con l’Associazione culturale l’Albero di Minerva per la realizzazione del progetto “Orlando d’Italia”, promosso dalla Regione Basilicata nell’ambito del nell’ambito del “patto per le attività culturali di spettacolo tra il Ministero per i beni e le attività culturali, le Regioni, le Province ed i Comuni” ed all’interno del Progetto Regione Basilicata

Nella stagione 2007-2008 produce lo spettacolo “SPAZZACAMINI” tratto da “the little sweep” di Benjamin Britten. Lo spettacolo, registrando il tutto esaurito, ha debuttato al Teatro Eliseo di Roma il 12 giugno in occasione della settima giornata mondiale contro lo sfruttamento del lavoro minorile, con il Patrocinio dell’ U.N.I.C.E.F., della Presidenza della Regione Lazio, Presidenza della Provincia di Roma, Municipio IX, IX e V e del Conservatorio Licinio Refice di Frosinone
In scena 65 bambini della scuola Ada Negri di Roma, 25 allievi della scuola di teatro musicale dell’Emporio delle Arti, 4 cantanti lirici e 6 orchestrali diretti dal M° Antonio D’Antò, insieme a tre danzatori e tre attori per un cast di oltre 110 persone. La regia è stata curata da Daniela De Lillo (Direttore artistico dell’Emporio delle Arti) e Riccardo di Cosmo, primo ballerino del Teatro dell’Opera di Roma e le scenografie sono state realizzate da Tiziano Fario.

Nel mese di dicembre 2007 cura la realizzazione del progetto “Armonie fatate” rassegna sulla fiaba musicale tenutasi presso l’Emporio delle Arti:
PIERINO E……..IL LOOP Liberamente tratto dalla fiaba musicale Pierino e il lupo di S.Prokofiev, arrangiamenti del M° Lorenzo Mazzoni, narratore Tiziana Foschi con i musicisti dell’ “Alma Syntesys Ensamble” e la compagnia dell’Albero di Minerva
HISTOIRE DE BABAR Liberamente tratto dalla omonima fiaba musicale di F. Poulenc. Narratore: Elisa Di Eusanio – Pianista: Debora Varesco Regia: Daniela De Lillo. In scena, con gli allievi della scuola di teatro multidisciplinare dell’Emporio delle Arti, i professionisti danzatori e attori dell’Albero di Minerva
LA NASCITA DI ZOPPINO Tratto da Gelsomino nel paese dei bugiardi di Gianni Rodari. Melologo per voci recitanti quintetto a fiati e percussioni direttore M° Antonio D’ Antò. In scena con gli allievi della scuola multidisciplinare di teatro dell’Emporio delle Arti, i professionisti attori e danzatori della compagnia L’Albero di Minerva

2007 marzo dicembre cura la realizzazione del progetto “Laboratorio teatrale a Corviale” rivolto ad un gruppo di 140 bambini della Scuola Elementare Placido Martini e promosso dal XV Municipio di Roma.
Al termine delle attività, che hanno visto gli alunni impegnati in laboratori di scrittura creativa, teatro, canto e danza, sono stati realizzati tre diversi spettacoli messi in scena con un allestimento teatrale della Sala Consiliare del XV Municipio
12 dicembre: Tombola – con le classi II D/ II C
13 Dicembre: Processo alla Paura – con le classi IV A/IV C
19 Dicembre: Oscar per un giorno – con le classi II A/II B/ IV C

2007: Collabora alla gestione dell’organizzazione e della distribuzione dello spettacolo “TRE pesci d’acquario” di Massimiliano Bruno, regia di Lucia di Cosmo, con Roberto Ciufoli
Lo spettacolo ha debuttato a Milano, Nuovo Teatro Oscar, il 13 ottobre 2006

2006/2007 da ottobre a maggio realizza il progetto “Riciclaggio fantastico”, giochi in soffitta, laboratorio artistico integrato ed inter generazionale, in collaborazione con il 192° Circolo didattico di Roma e finanziato dalla Provincia di Roma, e con la partecipazione dei ragazzi del centro Regionale Margherita di Savoia – S.Alessio per i ciechi e il Centro Anziani Tor de Cenci

2006-2007 cura un laboratorio teatrale e realizza lo spettacolo “ascoltando il buio” messo in scena da un gruppo di 14 ragazzi ed adolescenti ospiti del Centro Regionale S.Alessio Margherita di Savoia per i ciechi, insieme a tre danzatori e tre attori professionisti. Regia di Daniela De Lillo. Coreografie a cura di Riccardo di Cosmo, primo ballerino del Teatro dell’Opera di Roma.
Lo spettacolo ha debuttato il 23 giugno 2007 al Teatro Palladium di Roma ed è stato replicato il 25 giugno presso il PALAGUIDONIA nel Comune di Guidonia (RM)

2006 Produce e realizza lo spettacolo “Circo Barhacca, il primo chapiteau in rete” per la regia di Lucia Di Cosmo, con la partecipazione dei ragazzi diversamente abili del centro La coperta di Linus, di alcuni dei ragazzi residenti presso il Centro Regionale Margherita di Savoia – S.Alessio per i ciechi e gli allievi della Compagnia teatrale d’innovazione “L’Albero di Minerva” Lo spettacolo ha debuttato a Roma l’08 giugno 2006 presso il Centro la Coperta di Linus

2006: Ha collaborato alla realizzazione dell’Evento spettacolo promosso dalla Provincia di Roma e dall’U.N.I.C.E.F. “Chiamala Vita” con Maria Rosaria Omaggio e Grazia Di Michele per la presentazione dell’ omonimo CD prodotto da RAI TRADE (Sala Sinopoli dell’Auditorium di Roma)

2006: Collabora nella gestione organizzativa dello spettacolo “Lover man” di Cinzia Villari con Tiziana Foschi regia Lucia Di Cosmo, che ha partecipato al festival “Kals’ Art” di Palermo e successiva tournèe.
2006 Nel mese di ottobre avvia e collabora all’organizzazione del progetto “PUNTI DI VISTA” per l’impianto di 3 laboratori artistici integrati (tattile, musicale e teatrale) aperti al territorio ed integrati, con il coinvolgimento dei bambini ragazzi ed adolescenti del Centro Regionale Margherita di Savoia – S. Alessio per i ciechi.

2006 Nei mesi di giugno e luglio organizza e cura la parte artistica e di animazione di un centro estivo integrato per bambini e ragazzi normovedenti e non vedenti, realizzato presso l’Istituto Regionale S. Alessio per i ciechi

2006 gennaio avvia le attività e cura l’organizzazione del progetto “…se io fossi…” promosso dal XV Municipio per la realizzazione di due laboratori integrati (arte e musica) nelle scuole, progetto finalizzato alla sensibilizzazione verso le problematiche dell’integrazione sociale e sostenuto dalla Consulta per le persone diversamente abili del XV Municipio.

2006 Ha collaborato con la Cooperativa Teatro 91 e con il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria del Ministero di Giustizia, per l’organizzazione e la produzione dello spettacolo “via Tarquinia 20, biografie di un sogno”, il cui testo, scritto da detenuti della Casa di reclusione di Civitavecchia, è risultato vincitore della III edizione del Premio Annalisa Scafi, dedicato, per il progetto, alla drammaturgia penitenziaria. Lo spettacolo ha debuttato al Teatro Eliseo di Roma

novembre 2006 collabora con l’Associazione Angelaria alla realizzazione dell’evento “Il Teatro per l’U.N.I.C.E.F. “ promosso dalla Regione Lazio e dall’E.T.I., presso il Teatro Valle di Roma, sotto l’alto Patronato del Presidente della Repubblica.

2005/2007 Collabora all’organizzazione e alla gestione del programma delle attività di laboratori artistici, di animazione e dello spazio di intrattenimento e spettacolo della Giornata Nazionale di Premiazione del Concorso CHE GUSTO C’E’ . La manifestazione è promossa dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali e dall’ I.S.M.E.A. (Istituto servizi per il mercato agricolo e alimentare) ed è stata realizzata al Country Club di Castelfusano (RM) nell’anno 2005 (3-6 maggio) nell’anno 2006 (10–12 maggio) e nell’anno 2007 (24-26 maggio). Le manifestazioni hanno visto la partecipazione di oltre 600 alunni appartenenti alle Scuole (una per ogni Regione d’Italia), risultate vincitrici del concorso.

2005/2007 Collabora con la società “Mondoverde s.r.l.” nell’organizzazione e gestione della parte artistica, di animazione e di spettacolo nell’ambito del programma: “Giornata Nazionale della cultura che nutre”, promosso dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali e dall’ I.S.M.E.A., (Istituto servizi per il mercato agricolo e alimentare) per la realizzazione di una giornata-evento in tournee nelle piazze di tutte le Regioni italiane (ottobre 2005 – giugno settembre e ottobre 2007) e nelle scuole vincitrici dell’omonimo concorso in ogni Regione d’Italia (aprile-maggio 2006)

2005-6 – Ha collaborato con l’Associazione culturale l’Albero di Minerva nella gestione organizzativa del progetto “Teatro in-formazione”, progetto formativo promosso dalla Regione Basilicata e co-finanziato dal Fondo Sociale Europeo, per la formazione di giovani disoccupati nei mestieri dello spettacolo

2005-2006 Ha gestito nella stagione (e nei tre anni precedenti nella persona del suo Direttore artistico) alla progettazione e alla realizzazione di laboratori, attività artistiche, spettacoli, manifestazioni ed eventi per il centro “La coperta di Linus”, rivolto a persone diversamente abili nel XV Municipio di Roma

2005 da marzo a settembre ha curato la realizzazione del progetto “la stanza di ricordi”, realizzando laboratori di arte ed artigianato con i ragazzi disabili della Coperta di Linus, il centro di seconda accoglienza per anziani Casa Vittoria e gli alunni della Scuola Media Bagnera.

2005 nel mese di giugno e luglio organizza un centro ricreativo estivo integrato presso il Centro “la coperta di Linus, nel XV Municipio di Roma con la partecipazione di 25 bambini normodotati e 15 bambini diversamente abili. Settimane a tema con festa finale, attività artistiche, giocolerie clownwrie, danza ed altre attività ancora, condotte da animatori esperti e professionisti, sono state alla base del centro estivo.
2005 settembre ha curato l’organizzazione del progetto per la realizzazione dell’Agenda Municipale 2006 del XV Municipio, attraverso lo svolgimento di tre laboratori artistici (scrittura creativa, pittura e arte) ed integrati, con il coinvolgimento di persone diversamente abili, nelle scuole Guttuso e Bagnera del XV Municipio

2005 – Ha curato il programma di stage e tirocinio di 4 allievi del Corso di organizzazione teatrale svolto nell’ambito del progetto europeo PSTM (progetto scuola teatro musicale) diretto da Pino Quartullo

2005 – Ha curato il progetto sperimentale “PROMOLINUS”, destinato alla formazione di personale tecnico e artistico con il diretto inserimento lavorativo nel campo dell’organizzazione dello spettacolo e dei grandi eventi.

2005 Cura la realizzazione della video-opera “l’angelo immaginato” nell’ambito delle attività del laboratorio d’arte del centro per ragazzi disabili “la coperta di Linus” condotto da Tiziano Fario. La video-opera è parte integrante di una mostra composta da dipinti e sculture sul tema degli angeli, presentata nel mese di giugno 2005 presso il Linux club di via Libetta con il patrocinio della Commissione Consiliare Permanente Cultura e Scuola del Comune di Roma, ed esposta nel mese di dicembre 05 – gennaio 06 presso la Sala Zanardelli del complesso del Vittoriano a Roma nell’ambito del progetto arte nel sociale a cura dell’Assessorato alle politiche sociali della Provincia di Roma

2005 Organizza e cura la realizzazione del progetto “per essere di scena” calendario 2005 realizzato con i ragazzi disabili del Centro “la coperta di Linus” insieme ai giovani allievi della scuola di danza del Teatro dell’Opera di Roma. Foto di Philippe Antonello.
Il calendario è stato distribuito gratuitamente in tutte le Scuole Elementari e Medie di Roma, allegato al settimanale Carta nella sua distribuzione nazionale, e presentato il 01 gennaio 2005 nella trasmissione
“mattina in famiglia” su RAIDUE. Il DVD documentario del back-stage del progetto è stato presentato in conferenza stampa presso la Sala della Pace di Palazzo Valentini, a cura della Provincia di Roma.

2005 Ha organizzato due spettacoli per e con i ragazzi diversamente abili del Centro La Coperta di Linus: il 13 dicembre 2004 debutta presso il Teatro Libero dell’Associazione Italiana Danzatori di Roma “Pierino e il.. Loop”, spettacolo di arti e abilità integrate per la regia Lucia Di Cosmo con Tiziana Foschi, direttore d’Orchestra M° Lorenzo Mazzoni, coreografie Alessandro Bigonzetti;
il 21 dicembre 2004 debutta presso l’Auditorium S.G.M. di Roma, “Sezione H”, con la regia Lucia Di Cosmo. Ha curato 22 successive repliche dello spettacolo, come matinee per le scuole, che hanno visto la partecipazione complessiva di un pubblico di oltre 6.000 alunni.
a febbraio e ottobre 2005 presso il Teatro Spazio Zero di Roma
a maggio 2005 presso il Centro sociale Sacco di Rionero in Vulture (Pz) ed il teatro Dabash di Melfi (PZ)
a giugno 2005 nel Comune di Valmontone (RM) all’interno della manifestazione “Humanitaria”
a gennaio 2006 presso le scuole Santi Savarino, Gramsci e Montanelli. del 12° Municipio di Roma a febbraio 2006 presso il Teatro Eliseo ed il Teatro Olimpico di Roma, registrando il tutto esaurito.

2004: Collabora alla produzione dello spettacolo “Faccia da cucchiaio” di Lee Hall con la regia di Marco Carniti per la II edizione della rassegna LET Liberi Esperimenti Teatrali promossa dalla Regione Lazio e dall’A.T.C.L. presso la Cometa Off di Roma.

Ha collaborato con
Ministero dei Beni culturali
Regione Lazio e Basilicata
Provincia di Roma, Potenza, Firenze
Roma Capitale
Municipi II, IX, XI, XV, XVII, XVIII